Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

ELEZIONI EUROPEE DEL 26 MAGGIO 2019

LE OPERAZIONI DI VOTAZIONE SI SVOLGERANNO NELLA SOLA GIORNATA DI DOMENICA 26 MAGGIO, DALLE ORE 7:00 ALLE ORE 23:00

 

CIRCOSCRIZIONE ELETTORALE III - ITALIA CENTRALE (TOSCANA - UMBRIA - MARCHE - LAZIO) - LISTE DEI CANDIDATI PER L’ELEZIONE DI N. 15 MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI ALL’ITALIA

 

FAC-SIMILE Schede Elettorali

 

Avviso aperture straordinarie ufficio elettorale per il rilascio delle tessere elettorali

In vista delle prossime elezioni amministrative ed europee del 26 Maggio l’Ufficio Elettorale della sede di Crespina e della sede di Lorenzana effettuerà le seguenti aperture straordinarie dedicate esclusivamente al rilascio delle tessere elettorali:

venerdì 24 maggio dalle 9:00 alle 18:00

sabato 25 maggio dalle 9:00 alle 18:00

domenica 26 maggio dalle 7:00 alle 23:00

AVVISO rasporto pubblico ai seggi elettorali per la votazione degli elettori portatori handicap

 

PARTECIPAZIONE AL VOTO DEGLI ELETTORI AFFETTI DA GRAVI INFERMITÀ

ELETTORI IMPOSSIBILITATI A ESPRIMERE PERSONALMENTE IL VOTO

INFORMATIVA TESSERE ELETTORALI

 

Informazioni e atti riguardanti gli spazi per la propaganda elettorale

Assegnazione spazi per la propaganda elettorale per l’elezione del Parlamento europeo. Gli spazi assegnati a ciascuna lista misurano metri 2 di altezza per metri 1 di base, seguendo l’ordine risultante dai sorteggi.

Elezioni dei membri del Parlamento europeo e elezione diretta dei Sindaci e dei Consigli comunali del 26 maggio 2019 – determinazione degli spazi per la propaganda elettorale – Deliberazione della Giunta comunale n. 49 del 23-04-2019

Elezioni dei membri del Parlamento europeo del 26 maggio 2019 – assegnazione e ripartizione degli spazi per la propaganda elettorale - Deliberazione della Giunta comunale n. 50 del 26-04-2019

 

 

VOTO A DOMICILIO per gli elettori affetti da gravi infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione

Modello domanda

 

Decreto del Presidente della Repubblica 22 marzo 2019. Indizione dei comizi elettorali per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia (G.U. serie generale del 25 marzo 2019 - p. 16)

 

Decreto del Ministro dell'Interno del 20 marzo 2019

 

Pubblicazioni

- Ministero dell'Interno - pubblicazione n. 4 ed. 2019 - Istruzioni per gli Uffici Elettorali di sezione

- In vista delle votazioni per le Elezioni Europee che si svolgeranno il 26 maggio 2019, il Dipartimento per gli affari interni e territoriali-Direzione centrale dei servizi elettorali ha pubblicato  le istruzioni per la presentazione e l’ammissione delle candidature (publicazione n. 2 ed. 2019)

 

 

Circolari:

- Ministero dell'interno - Circolare n. 28/2019: Agevolazioni tariffarie per i viaggi ferroviari, autostradali via mare, e con il mezzo aereo

- Prefettura di Pisa - n. 21260/19 E.L.: Agevolazioni tariffarie per i viaggi ferroviari, via mare, autostradali e con il mezzo aereo

- Prefettura di Pisa - n. 16581/19 E.L.: Adempimenti in materia di propaganda e comunicazione politica. Partiti e gruppi politici presenti in Parlamento

 

Informative:

 

ELEZIONI DEL PARLAMENTO EUROPEO - RILASCIO CERTIFICATI PER PRESENTAZIONE CANDIDATURE

Dal 13 aprile fino a mercoledì 17 aprile, l’ufficio elettorale comunale di Crespina – P.za C. Battisti n. 22, rimarrà aperto per l'immediato rilascio delle certificazioni per la presentazione delle candidature per le elezioni del Parlamento Europeo, con il seguente orario:

sabato

13/04/2019

8.00-13.00

domenica

14/04/2019

8.00-13.00

lunedì

15/04/2019

8.00-18.00

martedì

16/04/2019

8.00-20.00

mercoledì

17/04/2019

8.00-20.00

 

CITTADINI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO PER MOTIVI DI STUDIO O LAVORO

In occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, che si svolgeranno in tutti i Paesi membri dell’Unione Europea nel periodo compreso tra giovedì 23 e domenica 26 maggio 2019, gli elettori italiani che si trovino temporaneamente in un Paese membro dell’Unione Europea per motivi di studio o di lavoro nonché i familiari conviventi possono votare per i rappresentanti italiani presso i seggi istituiti dagli Uffici consolari.

Per essere ammessi al voto è necessario presentare entro il 7 marzo 2019 al Consolato italiano di riferimento apposita domanda diretta al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti.

Si ricorda che il termine del 7 marzo 2019 è tassativo e non derogabile. Oltre tale data le domande non potranno essere accolte e gli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro o studio potranno esercitare il loro diritto di voto solo in Italia, nel proprio Comune di residenza, oppure nel Paese di abituale residenza UE se iscritti all’AIRE.

 

ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO PER CITTADINI U.E. RESIDENTI NEL COMUNE DI CRESPINA LORENZANA

In occasione delle prossime elezioni europee fissate per domenica 26 maggio 2019, anche i cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea qui residenti, potranno, se vogliono, esercitare in questo comune il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia, presentando apposita domanda.

Tale domanda è disponibile sul sito internet del Ministero dell’Interno (https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2019-modulo-optanti) e dovrà essere presentata entro il 25 febbraio 2019 con una delle seguenti modalità:

  • consegna diretta all'Ufficio Elettorale del Comune di Crespina Lorenzana, Piazza C. Battisti n. 22, negli orari di apertura al pubblico
  • inviata tramite P.E.C. all'indirizzo comune.crespinalorenzana.pi@postacert.toscana.it
  • oppure per posta all'indirizzo di Piazza C. Battisti n. 22 - Crespina, Ufficio Elettorale
  • allegando la copia di un documento di identità in corso di validità.

Nella domanda – oltre all’indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita – dovranno essere espressamente dichiarati:

  • la volontà di esercitare esclusivamente in Italia il diritto di voto;
  • la cittadinanza;
  • l’indirizzo nel comune di residenza e nello Stato di origine;
  • il possesso della capacità elettorale nello Stato di origine;
  • l’assenza di un provvedimento giudiziario a carico, che comporti per lo Stato di origine la perdita dell’elettorato attivo.

 

MINISTERO DELL'INTERNO: Archivio storico delle elezioni